". ". comunicati stampa
Submit your 
content Every Day to 25 social 
bookmarking sites, all on unique 
C class IPs... FREE. ISCRIVITI SUBITO AL SITO GEMELLO DI COMUNICATISTAMPA: http://comunicatigratis.blogspot.com/

lunedì 24 gennaio 2022

Egiuann e Daze: tutta la musica di Ed Music Recordings (Jaywork Music Group)

Egiuann e Daze: tutta la musica di Ed Music Recordings (Jaywork Music Group)

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con i responsabili di Ed Music Recordings , Sub-Label del gruppo Jaywork che è appena nata, nel 2021. Quella che segue è la prima parte di una lunga intervista che racconta una grande passione per la musica, quella dei due fondatori di questa label.

Ed Music Recordings  nasce infatti in Abruzzo, dalle idee e dal lavoro di Angelo Ruggiero, in arte Egiuann, e Sergio Paolo Albano, in arte Daze,  producer e rappers con ventennale esperienza nel mondo Hip Hop e  Urban. 

L'obiettivo principale della label è creare una concreta possibilità per rapper e cantanti già in attività o emergenti che non hanno ancora trovato una collocazione discografica ben definita, ma che hanno talento e tanta voglia di esprimere le loro skills. 

"La politica della Label infatti è produrre e collaborare con artisti d'eccellenza in tutto: dalla produzione musicale, al songwriting, al lavoro di registrazione in studio fino alla realizzazione del master finale che, con la passione e professionalità dei due Producer, possa competere con le produzioni di artisti già affermati nel mondo della musica", spiegano Egiuann e Daze.

Quali sono gli artisti con cui state lavorando in questo periodo? 

Sono tanti. C'è Leti Dafne, al secolo Letizia Sperzaga. Cantante lirica diplomata al conservatorio, autrice teatrale, polistrumentista e rapper. Peculiarità? Mischiare due generi molto lontani: il rap e la lirica. Dal 2018 collabora con Egiuann e per la Ed Music Recordings  e' uscita con "L'Altra Metà del Cielo". Un brano che parla di disparità tra Uomo e Donna nella nostra società.  Poi c'è Charlie Echo, ovvero  Francesco Errico.  Rapper amante della Golden Age del movimento hip hop, ottimo liricista e scrittore, alterna temi scottanti della società moderna a temi più personali. Collabora con Egiuann e Daze già da anni ed è fuori per la Ed Music Recordings  con le tracce "Colibrì' e "Figli del pensiero altrui". 

Sembrano due artisti molto diversi tra loro. State lavorando anche con altri artisti? 

Sì, ad esempio con SHⱯKYA al secolo Emanuele Sireci, cantante e rapper eclettico proveniente dalla scena reggae. Siciliano, dopo anni in giro per l'Italia tra manifestazioni e tournée, si stabilizza in Belgio a Bruxelles. Vecchia conoscenza di Egiuann, dal 2018 i due cominciano una fitta collaborazione musicale spaziando dal mondo reggae all'elettronica, dal dub all'hip hop, da sonorità latine alla pura sperimentazione. Crediamo molto in questo artista… Ecco come racconta il sodalizio con la nostra label. 'Il rapporto artistico con Egiuann si fa sempre più solido. Continuiamo ad inoltrarci nell'oscurità, senza alcun timore, cominciando a scorgere le prime luci dell'alba. L'ascoltatore è invitato a percorrere insieme a noi questo tortuoso percorso notturno con la promessa che presto ammireremo una nuova luce'.

Infine, gli stessi Egiuann e Daze hanno tempo anche per sé stessi producendo e rappando "Andy Warhol".  E' un mix di rap e trap senza fronzoli, portandosi dietro l'esperienza della vecchia scuola condito con le sonorità più moderne.  Riassumendo, Ed Music Recordings  è in piena attività, ha pronta tanta musica per il 2022, confermando la collaborazione con gli artisti citati e prossima a presentarne di nuovi,  davvero talentuosi"

ED MUSIC RECORDINGS sul sito JAYWORK MUSIC GROUP



Sandro Murru Kortezman: "Power" vola e dj set a Cagliari: 27/1 Tre Archi Lounge, 29/1 Corte degli Aranci - Decimomannu


Sandro Murru Kortezman: "Power" vola e dj set a Cagliari: 27/1 Tre Archi Lounge, 29/1 Corte degli Aranci - Decimomannu

Riprendono gli appuntamenti tra musica, divertimento e buoni cibo per il dj producer sardo Sandro Murru Kortezman. Giovedì 27 gennaio è al Tre Archi Lounge (Viale Armando Diaz, 95), mentre sabato 29 gennaio 2022 si sposta al Corte degli Aranci, a Decimomannu (Cagliari). Sono due eventi perfetti per godersi ottimi piatti, buoni vini... e ottima musica..

Riassumendo, il sound negli spazi più vivaci di Cagliari, tutti da vivere in sicurezza anche in un periodo non facile come questo, è quello di Sandro Murru Kortezman, professionista di grande esperienza. Murru sa sempre come stupire il pubblico tra ritmo e melodia. Le sue cene animate e musicate danno sempre energia.

Sarebbe già abbastanza, ma i risultati del suo nuovo singolo, "Power", prodotta con Mitch B., sono davvero eccellenti. Dopo aver superato in poche orei 50.000 ascolti su Spotify in diverse importanti playlist,  è ai vertici della chart House di Beatport, il sito più amato dai dj di tutto il mondo... ed è entrato pure in ottima posizione (è la più alta nuova entrata) su Dance Directory, la classifica italiana di riferimento per la musica da ballo.

"Credo di aver prodotto e suonato qualcosa come 250 tracce", dice sorridendo. Negli anni '90 Sandro Murru portava avanti il progetto Blackwood, poi sono arrivate le hit con Chase, tra cui "Obsession" e "Stay with You". Successivamente, dal 2000 in poi, ecco la collaborazione con Stefano Noferini in tanti progetti tra cui The Rumbar... Tra un disco e l'altro, tante serate e tanta radio. Il suo nuovo singolo è in realtà un riedizione di un suo vecchio successo, uno dei quei pezzi che mettono sempre e subito allegria… E' un momento di ripartenza dedicato a melodie e divertimento. Per questo propongo tutto quello coinvolge, anche senza ballare e scatenarsi. Il motto "canta che ti passa" funziona ancora. E in questo periodo i sorrisi sono davvero importanti. Trasmettere sicurezza ed energia da parte di noi artisti per una pronta ripartenza dopo lo stop è fondamentale (…). 

Uno dei più recenti post di Sandro Murru Kortezman su Instagram


/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


sabato 22 gennaio 2022

La brace dei ricordi di Giovanna Fracassi: il booktrailer diretto da Cristina Del Torchio



“[…] Aspetterò/ per ascoltare/ il respiro della notte/ fra i crepitii delle pozze di ghiaccio/ quando l’erba sarà di candida rugiada/ ed i miei pensieri saranno la polvere dorata/ che incipria il bosco spoglio.// Allora il buio non farà più paura/ e il dolore non sarà più così aspro/ e i ricordi avranno il fruscio/ delle onde sui ciottoli/ e la carezza della terra argentea/ non sarà più un cuneo perlaceo che trafigge l’anima// […]” – dalla lirica “Fanali”

Il booktrailer della raccolta poetica “La brace dei ricordi” di Giovanna Fracassi, edito da Rupe Mutevole Edizioni nel 2021, è stato diretto dall’editrice Cristina Del Torchio. 

Fra tutte le poesie presenti nel libro è stata selezionata “Fiamma” per presentare nel booktrailer “La brace dei ricordi”. Con lo scorrere delle immagini di una danza di una ballerina classica in un’antica casa abbandonata lo spettatore potrà leggere i versi della poesia.

L’accompagnamento musicale proviene dalla produzione di Mark Drusco, pseudonimo di Mauro Salvi, conosciuto come compositore di musiche per film dal 1995 e fondatore della corrente musicale “Harmony Haiku”.

Ed è con la musica di Drusco e la lenta ed elegante danza che si schiudono i versi: “Note ritmano/ il mio respiro/ s’adagiano delicate/ sulla pelle dell’anima/ come carezze d’emozioni/ cullano i ricordi/ […]”. 

Sino all’arrivo di un’altra immagine che cambia l’armonia raffinata del corpo della donna presentando degli scogli e la forza del mare ed il movimento dell’acqua sugli scogli così come i versi della poesia: “[…] e poi all’improvviso/ crescono come onde/ […]”.

Ed è con il seguito “[…] incendiano il cuore […]” che incontriamo le fiamme che ardono, inizialmente non si comprende la provenienza della fiamma, ed appare in dissolvenza la ballerina in tutù bianco della scena iniziale. 

“[…] ed è fuoco selvaggio/ che tutto brucia/ ed io/ sono fiamma nella notte” 

La dissolvenza incrociata continua sino a mostrare il tronco di un albero da cui prende avvio la fiamma, quella antica che l’essere umano ha conosciuto tramite il cielo, il fulmine, quell’ispirazione che arde incessantemente e da cui nasce la poetica del tutto. Ed è dunque legno, fiamma, acqua e danza in movimento circolare e raffinato a portare lo spettatore alla riflessione sulla brace di un fuoco sempre vivo: quello del ricordo. 

“Seguo/ con dita di nostalgia/ il ricamo/ che fece del tuo tempo/ il ricordo più caro.// Vivido/ ancor presente/ neppur scalfito/ dalla ruggine degli anni/ il tuo star quieta e composta/ china e sorridente/ su quella stoffa/ che s’infiorava/ magia/ ai miei occhi di bimba/ mentre lieta narravi/ la fiaba prediletta.// […]” – dalla lirica “Il ricamo” dedicata alla madre 

Dopo aver visto in anteprima il booktrailer Giovanna Fracassi ha dichiarato: “Ho molto gradito la scelta della mia poesia “Fiamma” per creare questo bellissimo booktrailer. È infatti una delle liriche più rappresentative di questa mia silloge “La brace dei ricordi”, e che, non a caso, inizialmente volevo intitolare “La fiamma dei ricordi”. L’accostamento dei tre elementi: la danza, le onde del mare, le fiamme di un ceppo, è perfetto.

La danza di una ballerina classica, con le sue movenze armoniose e leggiadre, è una bella immagine, metafora di come ritengo siano i miei versi che limo nell’uso delle parole e nella loro musicalità al fine di renderne la lettura scorrevole, piacevole oltre che significativa.

Come nella poesia “Fiamma”, vi sono poi le onde del mare e le fiamme del ceppo. Anche qui nulla è casuale. Infatti le note musicali, che accompagnano lo scorrere delle immagini, nella loro essenzialità sono poche e ripetute in una composizione che, nella sua semplicità risulta fluida e orecchiabile. Esse fanno da sottofondo ai ricordi che, per me, sono dirompenti come le onde marine che s’infrangono sugli scogli, in una giornata di sole, perché non vi è nessuna angoscia o rammarico o malinconia nel loro affacciarsi alla mia mente. Infine vediamo le fiamme guizzanti di un ceppo. Immagine che ben rappresenta un’atmosfera di calde riflessioni e il ripiegamento vivificante, e per me, spesso liberatorio, del lasciarsi andare al flusso dei miei ricordi più intimi e cari. Quei ricordi che mi rammentano che tutto brucia, tutto finisce e si rigenera in nuove energie ed io pure quindi sarò fiamma nella notte. 

Ritengo pertanto che gli autori di questo booktrailer, Cristina Del Torchio e Mark Drusco, a cui vanno i miei più sentiti ringraziamenti, siano riusciti davvero a rappresentare al meglio questa mia poesia e a creare un “invito” suggestivo e significativo alla lettura della mia silloge.”


L’autrice, Giovanna Fracassi, è laureata in Filosofia presso la facoltà di Lettere e Filosofia di Padova, specializzata in Pedagogia e nel metodo di scrittura Braille, ha conseguito un Master in Counseling ed uno in Cinema, teatro, spettacolo. Ha frequentato svariati corsi per approfondire i suoi interessi quali la poesia, la narrazione, l’esplorazione del sé, l’etica applicata alla vita quotidiana ed alla difesa della donna. Docente di Lettere ha insegnato per molti anni in tutti gli ordini scolastici.

Ha esordito con la casa editrice Rupe Mutevole nel 2012 con la raccolta poetica “Arabesques”, segue nel 2013 “Opalescenze”, nel 2014 “La cenere del tempo”, nel 2015 “Emma alle porte della solitudine”, nel 2017 “Nella clessidra del cuore”, nel 2018 “L’albero delle filastrocche”, la sua prima raccolta di filastrocche per i più piccini. Nel 2016 ha pubblicato con Kimerik la raccolta “In esilio da me”, nel 2018 con Kubera Edizioni “Il respiro del tempo” e nel 2021 con Rupe Mutevole una raccolta di filastrocche e fiabe dal titolo “Nel magico mondo di nonna Amelia”.


L’autrice è disponibile per eventuali richieste di interviste riguardo la sua produzione letteraria, se interessati scrivere all’indirizzo e-mail giovanna.fracassi@libero.it (cellulare: 3405559794). Per acquistare una copia del libro ci si può recare in qualsiasi librerie fisica oppure online; per una copia del libro con dedica personalizzata è necessario scrivere direttamente all’autrice in e-mail oppure tramite WhatsApp.


Guarda il Booktrailer su Youtube:

https://www.youtube.com/watch?v=fhuXmasEMrI


Written by Alessia Mocci



Info

Acquista su Rupe Mutevole “La brace dei ricordi”

https://www.rupemutevole.com/shop-online?productidn=1148953

Acquista su IBS “La brace dei ricordi”

https://www.ibs.it/brace-dei-ricordi-nuova-ediz-libro-giovanna-fracassi/e/9788865916650


Fonte 

https://oubliettemagazine.com/2021/12/16/la-brace-dei-ricordi-di-giovanna-fracassi-il-booktrailer-diretto-da-cristina-del-torchio/


venerdì 21 gennaio 2022

OMIOMI - "A2/16", quando la musica è riscatto

OMIOMI - "A2/16", quando la musica è riscatto

OMIOMI, uno dei protagonisti in crescita nella nuove scena hip hop italiana, ha appena pubblicato un nuovo singolo, "A2/16", un brano prodotto da Luca Testa. La sigla A2/16 indica la sezione (A2) e la cella (16) in cui è stato rinchiuso per un errore giudiziario.

"A2/16" arriva dopo un periodo davvero difficile. Infatti, dopo la pubblicazione di un brano per Visory Records / Believe Music OMIOMI aveva dovuto fermarsi. In questo momento sconta la sua pena ai servizi sociali, ovvero fuori carcere... Ma nell'ottobre 2021, per un tragico errore giudiziario (era andato perduto il fascicolo con il suo ricorso, ricorso tra l'altro presentato nei tempi) era stato condannato a 4 anni per pene accumulate... e per questo, proprio in ottobre, l'11, OMIOMI ha festeggiato in carcere i suoi 23 anni. Ci sono volute ben tre settimane per dimostrare l'errore e finalmente l'artista è tornato in semilibertà.

Già da tempo infatti l'artista ha capito qual è la sua sua strada e vuole riscattarsi grazie all'energia che la musica dà. Basta ascoltarlo per capire che per lui la musica non è solo uno sfogo. La qualità artistica c'è, eccome.

OMIOMI - A2/16 il video su Instagram 

MFX2: il successo continua con "Things We Head"

MFX2: il successo continua con "Things We Head"

Continua a crescere a livello internazionale il successo degli  MFX2, il progetto musicale dei due top dj bergamaschi  Marco Fratty e Marco Flash. Il loro nuovo singolo  "Things We Head" si sta facendo conoscere in tutto il mondo. E tutto questo succede mentre il loro singolo "Bolero 3K" si fa sentire nella prestigiosa Music Week Upfront Club Chart, una delle classifiche di riferimento in tutto il mondo per la dance.

Il successo internazionale dei bergamaschi MFX2, al secolo Marco Fratty e Marco Flash continua a crescere, ancora. Il loro nuovo singolo, "Things We Head", appena uscito su New Music (la label di Pippo Landro) sta già infatti seguendo le orme dei brani precedenti.

Anche per  "Things We Head", come per tutti i brani firmati da MFX2, la matrice del sound è house ed i riferimenti al passato della musica servono solo a far ballare in modo nuovo. "Things We Head" ha un sound decisamente energico ma è anche un brano molto melodico, in cui due voci, una maschile ed una femminile, hanno un ruolo importantissimo. "Contano molto anche gli archi, ma è vero che senza le voci dei britannici Darren e Molly il brano non avrebbe tutta la forza che ha", spiegano Marco Fratty e Marco Flash. 

E come sarà il video del brano?  "E' tutto girato dal vivo, a differenza di molti dei nostri video precedenti. E racconta la storia della canzone", raccontano gli MFX2. "Un ragazzo incontra una ragazza in un locale ma non riesce a dirle tutto ciò che pensa... e forse, più tardi, trova il coraggio di dirle le parole giuste".

Ma chi sono gli MFX2? 

Dopo le hit assolute con gli FPI Project tra fine anni '80 e in tutti gli anni '90 (con tanti party e dj set anche oggi, soprattutto in Gran Bretagna ma non solo), ci sono stati tanti altri successi, per dj bergamasco Marco Fratty. Ecco infatti, anche per il 2022, un altro progetto artistico di grande respiro, gli MFX2. Questa volta Fratty lo condivide con Marco Flash, altro storico dj bergamasco. Tra i loro singolo di successo pubblicati nel 2021 ecco gli ottimi risultati del remix della versione delle Sister Sledge della immortale "Good Times"; quelli dell'energica "Saving your Lovin' " (oltre 110.00 ascolti su Spotify) , il ritmo incalzante di "Bolero 3K" e quello ipnotico di "Slave to the Vibe"... da non perdere la loro Playlist su Spotify,  MFX2 House Selection, disponibile a questo link: https://spoti.fi/3yeQlva


MFX2 -  Things We Head su Spotify


/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///




giovedì 20 gennaio 2022

Domina Coral Bay - Sharm, per una fuga d’iverno… al caldo

Domina Coral Bay - Sharm, per una fuga d'iverno… al caldo 

I numeri delle feste di fine 20221 al Domina Coral Bay di Sharm El Sheikh parlano chiaro e raccontano un successo assoluto

Se il turismo in tante località è difficoltà assoluta per il Covid-19, Il corridoio turistico Covid Free tra Italia e Mar Rosso resta infatti aperto (come conferma Viaggiare Sicuri, il sito ufficiale del Ministero degli Esteri dedicato alla Salute in Viaggio a questo link: http://www.viaggiaresicuri.it/approfondimento/saluteinviaggio/coronavirus/Corridoi-Turistici). E tutto questo a poche ore di volo dall'Italia.

Le feste di fine anno sono però già lontane, soprattutto per chi è tornato allo stress del lavoro e del tran tran quotidiano e sogna un break al caldo tra fine inverno e primavera 2022... Sul sito di Domina (www.domina.it) sono disponibili offerte per scegliere al meglio tra le infinite opzioni disponibili per un soggiorno da sogno in uno degli 8 hotel 5 stelle di questa immensa struttura.

Ma anche se sono già passate, quali sono i numeri delle Feste di fine anno 2021 al Domina? Eccoli: 21 voli charter tra Italia e Sharm El Sheikh; 103.950 pasti serviti tra colazione, pranzo e cena; 3.154 cene servite in contemporanea la sera di Capodanno nei sette ristoranti; 10 spettacoli all'Arena Theatre con circa 9.000 presenze; 15 dinner show a cui hanno partecipato godendosi cena e spettacolo oltre 2.600 persone; 14 spettacoli al Mosaique Cafè; 60 mini show diurni; 2 spettacoli nel deserto con 800 persone; 3 countdown per i fusi orari (la mezzanotte di Domina, Egitto e Italia); 8 palchi diversi, ognuno con il suo impianto audio e luci; 6 beach party con oltre 5.700 persone; 22 artisti sui diversi palchi; 2 corpi di ballo Internazionali; 9 cantanti; 4 dj; 8 special guest; 2 tornei di beach volley con atleti professionisti russi e ucraini... 

Ovviamente tutto questo non è sfuggito a tanti vip e personaggi, tra cui ovviamente Giovanni Ciacci, da tempo amico di Domina. Al party di Capodanno del The Beach hanno partecipato, tra gli altri, anche Fabio Brucini, Console Onorario a Sharm e l'attrice Cecilia Caprotti con il marito Gianluca Nobili, professionista che si occupa di eventi. Presenti anche la cantante Roberta Bonanno (Amici, Tu Si Que Vales), l'attrrice Guenda Gloria con il regista Mirko Gangitano, la giornalista Mediaset Claudia Peroni, la cantante Eliza G, Urban Pop Diva molto nota in Brasile e Saintpaul, dj dalla lunga esperienza. 

Cos'è Domina Coral Bay - Sharm El Sheikh 

Situato a Sharm el Sheikh, una delle destinazioni più affascinanti del Mar Rosso, Domina Coral Bay Hotel, Resort, Spa & Casino, sorge su un'area d'incomparabile bellezza, dove il deserto roccioso del Sinai si tuffa tra i coralli e le acque cristalline dello Sheikh Coast. Il Resort, che si propone in sette diverse formule, è in grado di accogliere fino a 4.500 ospiti e di soddisfare qualsiasi aspettativa, disponendo di tutti gli ingredienti per creare un evento indimenticabile. Con 1.8 km di spiaggia e una scelta di ristoranti infinita (3 ristoranti à la carte, 4 ristoranti a buffet, 4 beach restaurant), Domina Coral Bay Hotel, Resort, Spa & Casino contiene al proprio interno tutto il necessario per offrire una vacanza esclusiva.

Il sito di Domina Coral Bay - Sharm El Sheikh



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///



“SAREMO FAMOSI… IN TV” DOMENICA 23 GENNAIO RITORNA LO SHOW LIVE “GO ITALY!”. OSPITI KRASSYM, TOMMASO BARONE, NOEMI DAVID, CHRISTIAN BINETTI, BEPPE MAGRONE, GIADA FARANO E MIRKO VIRGILIO

"SAREMO FAMOSI… IN TV" DOMENICA 23 GENNAIO RITORNA LO SHOW LIVE "GO ITALY!". OSPITI KRASSYM, TOMMASO BARONE, NOEMI DAVID, CHRISTIAN BINETTI, BEPPE MAGRONE, GIADA FARANO E MIRKO VIRGILIO

 

Domenica 23 Gennaio ritorna  "Go Italy" - lo show live di DiTutto condotto da Lele Procida - con una puntata dedicata al mondo della tv con giovani conduttrici e conduttori televisivi che racconteranno la loro emozionante esperienza umana e professionale sul piccolo schermo.

Sul palcoscenico virtuale di "Go Italy!" ospiti Krassym, Tommaso Barone, Noemi David, Christian Binetti, Beppe Magrone, Giada Farano e Mirko Virgilio

Lo show live sarà trasmesso in diretta streaming alle ore 18.00 sul web network DSI (formato dalle pagine Facebook SunrisePop, Ditutto Italia,  LecceVideo,  Inondazioni.it,  Silver Music RadioMusic Records ItalyAllaDiscotecaMediterranea TVWd EditoreRadio Albatro e dal Canale Youtube DituttoMovie) e sui canali streaming dell'emittente televisiva Mediterranea Tv (mediterraneatv698.commediterraneatv.it)

Lunedì 24 Gennaio, invece, l'emittente televisiva Mediterranea TV trasmetterà la replica della puntata alle ore 21.00 sia sul Digitale Terrestre (canali 698 per Puglia e 623 per la Basilicata), che in streaming (mediterraneatv.it e mediterraneatv698.com).

Questa programma è presentato da "Valves software gestionali per chi lavora"